febbraio 2010

L’Elfo ASD, con la sua Squadra Corsa, gareggierà alla 13a Maratona delle Terre Verdiane che si terrà il giorno 28 Febbraio 2010 con partenza alle ore 09:30 da Viale Matteotti in Salsomaggiore Terme (PR).
La squadra è iscritta agonisticamente alla specialità 10km (il tratto che va da Salsomaggiore Terme a Fidenza), quindi i tempi intermedi, i tempi finali e la classifica verranno registrati su questo percorso.
Tuttavia, siccome alla Società non piace ‘adagiarsi sugli allori’, ma al contrario vuole dare sempre di più, cercare di migliorare ed essere sempre in divenire, il Presidente e i Corridori, di comune e gioioso accordo, hanno stabilito che la Squadra debba proseguire comunque la corsa, con l’impegno di portare a termine anche la tratta Fidenza – Fontanellato; a questa porzione quindi Elfo ASD non gareggerà ufficialmente, ma le sarà utile come banco di test per future competizioni, forte del duro allenamento fatto fin’ora.

Ricapitolando:
formalmente Elfo ASD gareggierà sulla corsa Salso-Fidenza della Maratona delle Terre Verdiane (10km)
informalmente Elfo ASD presenzierà sulla corsa Salso-Fontanellato della Maratona delle Terre Verdiane (21 km)

[googleMap name=”Punto di partenza della Maratona” mousewheel=”false”]Viale Matteotti, Salsomaggiore Terme, Parma[/googleMap]

Ho aggiunto un piccolo sondaggio (nella barra a destra) per aiutarci a scegliere la migliore canzone da selezionare come inno ufficiale di Elfo ASD; le scelte che per ora ho aggiunto sono a mio parere quelle “dovute”.
Se pensi che ne manchi qualcuna che veramente potrebbe “spaccare”, indicala tra i commenti di questo post.
Valuteremo se essa è affiancabile (come quelle già presenti) alla nostro gruppo.

PS: se non ricordi come fanno le canzoni proposte, cercale su youtube!

Elfo non troppo convincente e questa volta non aiutata dalla fortuna.

Probabilmente il fatto di esser venuti meno al rituale prestabilito per vincere una partita andando a fare l’aperitivo a Piacenza senza ciccioli ha portato davvero male.

Sparty: 6

Questa volta il superman dell’Elfo non riesce nel miracolo e questa volta si trova anche a dover pagare per un suo grossolano errore.

Ha però dalla sua il fatto di non aver potuto bere le solite birrette prepartita causa esami incombenti. “Alcolizzato”

Andrea: 6

Soffre lui e soffre tutta la squadra, segna anche uno dei tre gol ma non basta. Probabilmente il fatto di non essere riuscito ad attaccarsi con nessuno lo ha penalizzato.

Riesce a mantenere per poco il premio per la migliore autorete realizzata (in collaborazione con il mister)  “Indispensabile”

Gigi: 6,5

Probabilmente il migliore dei “neri”.I suoi buoni propositi per ravvivare il match si vanno a stampare contro i legni della porta dell’Atletico. “Sdeng!”

Denis: 6 di stima

Nel giorno del suo primo, agognato gol (per altro di pregevole fattura), si trova ad accollarsi le colpe della goffa autorete che possiamo dire ha chiuso il match. “Confuso e Felice”

Antonio: 6 meno

Fatica ad inserirsi in partita, e l’affiatamento con il cugino non è idilliaco. Soffre forse la presenza di un’altra stella al suo fianco. L’Elfo ha bisogno di lui. “Offuscato”

Carlo e Paolo: 5 (per il litigio)

Forse è una delle prime volte che in campo due compagni si trovano a litigare.La critica mossa da Carlo a Paolo è quella di essere un po’ troppo innamorato della palla.

La critica può anche essere giusta (e in questo caso un po’ lo è), ma le modalità plateali di esternare la cosa sono deprecabili.

Paolo “Lezioso” Carlo “sta quiet”

Beppe: 7

Soffre anche lui come tutta la squadra. Gli va però riconosciuto il fatto di essere stato eroico nel venire a giocare subito dopo aver finito di giocare da un’altra parte. “Superman”

Atletico Mattia: 7

All’andata non ero presente e mi erano stati descritti come una squadra non irresistibile; al ritorno dimostrano invece di meritare i risultati che ultimamente stanno conseguendo.

Dobbiamo ancora se verificare se sia regolare far giocare delle star del cinema…

Arbitro: 5

Mah… meglio il figo di Alseno

Per la prossima vi voglio così

Elfo - Atletico Mattia

Ancora un orario “spagnolo” per gli elfici (le 22), e infatti il risultato è lo stesso: squadra distratta dietro e deconcentrata davanti. Ma andiamo con ordine: la partita, che doveva svolgersi in casa mercoledì, causa indisponibilità degli avversari si svolge martedì allo stadio Olimpico di Roveleto, davanti a circa 20000 spettatori (sfiorato il record di incassi).
L’Elfo parte bene, con manovre ordinate e azioni pungenti in attacco, ma la sfortuna stavolta ci mette lo zampino: si contano almeno 4 nitide azioni fermate da palo o traversa. Dietro invece la difesa mostra ancora segni di appannamento, e gli avversari ne approfittano subito: riescono a colpire per 3 volte nel primo tempo, portandosi al riposo su un secco (e un pò bugiardo) 3 a 0.
La ripresa parte subito male con un fortunoso autogol del capitano che sembra chiudere la partita sul 4 a 0, e invece da quel segnale parte la riscossa: è proprio il capitano su assist di Beppe a firmare il primo gol della squadra (e il suo primo personale in campionato). Un rigore procurato e realizzato da Beppe accorcia ancora più le distanze, ma l’Atletico Mattia a questo punto rialza la testa: dopo un botta e risposta che porta il risultato sul 5 a 3, la difesa degli ospiti, governata da un famoso personaggio (ha tentato di non farsi riconoscere, ma noi l’abbiamo scoperto: è il famoso “Doc Emmet Brown” di “Ritorno al futuro”) non concede più nulla e il risultato finale parla chiaro: 8 a 3 per gli ospiti.

Elfo - Atletico Mattia
I nostri provano la punizione, mentre Doc governa la difesa
Doc Emmet Brown
il difensore dell'Atletico Mattia prima di cambiarsi, appena uscito dalla DeLorean

Per l’Elfo un chiaro segnale che qualcosa non va: a parte le lacune difensive, anche davanti oltre alla sfortuna è mancato qualcosa (emblematico il fatto che l’attacco abbia segnato un solo gol con Beppe, su rigore).
Formazione: Matteo, Gigi, Andrea (1 gol), Denis (1 gol), Paolo, Carlo, Beppe (1 gol), Antonio.

P.S. Spero che venga apprezzato il tono scherzoso del post nei riguardi del nostro avversario, è solo per sdrammatizzare…

Comunicato ufficiale dalla dirigenza:

La partita di mercoledì 24/02/2010 che si doveva disputare presso le “mura amiche” della piscina di Fiorenzuola è stata spostata causa indisponibilità degli avversari.

La partita si terrà Martedì 23/02/2010 alle ore 22:00 presso il palazzetto di Roveleto di Cadeo.

Vi aspettiamo numerosi.

Vi avviso che ho inserito nuove foto nella sezione Calcio a 5 del blog… Direi che ormai sono al pari con il nostro database fotografico; quindi non mi resta che aggiungere le nuove che di settimana in settimana ci vengono scattate ad ogni partita..

Un grazie a tutti quelli che hanno preso e che prenderanno in mano una macchinetta fotografica per immortalare qualche nostro attimo di pura passione agonistica…

PS: ho anche qualche video per le mani; mi piacerebbe inaugurare una sezione apposita, ma servirebbe un po’ di materiale bello… Chi se la sentirebbe di riprenderci? 🙂