Pagelle Elfo – Pallavolo San Giorgio

Partita difficile contro un avversario ostico e a tratti indisponente, come spesso accade contro le squadre di ragazzi giovani,
la squadra ha faticato più del dovuto a reggere la velocità delgi avversari finendo per disunirsi nel finale e questo è testimoniato dal vantaggio mantenuto fino a metà del secondo tempo.

Max 8
Rientro in grande stile dell’ormai dimenticato portiere.
Riesce a non far rimpiangere Sparty con innumerevoli parate, incolpevole nei gol lasciato troppo solo dalla difesa.
“Fenice”

Andrea 6
Il cambio di scarpe non porta fortuna, ci mette il cuore ma non riesce a resistere agli attacchi degli avversari.
Dimentica la crema miracolosa e forse anche questo ha contribuito al risultato negativo.
“Inceppato”

Gigi 7 meno
Ha il merito di portare la squadra in vantaggio con una conclusione magistrale al sette palo-palo gol.
Ottimo anche in difesa. Anche lui si porta sul groppone il peso di non aver mangiato i ciccioli porta fortuna prima del match.
“Cicciolodipendente”

Denis 6 di stima
Era stato caricato a mille, si sapeva che aveva un conto aperto con uno degli avversari e infatti si è fatto sentire con un intervento al limite che gli è costato il giallo.
Il mister preoccupato di rimanere in 4 lo usa con il contagocce. Come al solito partita ordinata.
“Criminale”

Paolo 6,5
Lavora sia in fase offensiva che in fase difensiva e nel finale viene addirittura schierato in difesa.
Si impegna e ce la mette tutta senza però riuscire a replicare altre prestazioni che lo hanno reso celebre.
“Tuttofare”

Antonio 6
Prova a portare con sè il portafortuna Rossella, ma purtroppo il risultato non è dei migliori.
Si impegna e si innervosisce molto con gli avversari.
Ha fatto tanto durante il campionato portandosi spesso sule spalle la squadra e ci sta che nel finale non sia al 100%.
“Mago Portoghese”

Carlo 6 meno
Il nostro Maratoneta ci prova ma oggi per lui c’è poco da fare, fatica a rendersi pericoloso.
Forse con la mente è già alla maratona di Milano dove speriamo porterà in alto il nome dell’Elfo.
“Corri che ti passa”

ASD Pallavolo San Giorgio 6 di media
Media (per eccesso) tra il 7 come potenzialità e il 4 per il comportamento in campo.
Spocchiosi e irriverenti nell’atteggiamento vanno spesso alla ricerca del colpo ad effetto per innervosire l’avversario (rischiando, e contro di noi stava per succedere, di farsi male se agli avversari gli girano un attimo…).
Se fossero più concreti probabilmente sarebbero ancora più in alto in calssifica.

Arbitro: indecifrabile
Arriva in ritardo (forse non per colpa sua ma per errate indicazioni), spiega regole in contro tendenza con quelle fin’ora applicate (poi magari ha ragione lui.. boh) e in campo non si capisce bene come conti i falli.
Meglio però non farlo arrabbiare per via dell’imponente mole da culturista.

Mercoledì giochiamo ad Alseno, speriamo che ci sia il nostro arbitro preferito… <3

Per la serie la perla del mister…
Il gol in rovesciata di Paredes in Reggina Palermo. Paredes è il mio più grande idolo e mi piacerebbe che i miei giocatori fossero come lui…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.