Le pagelle del mister (e del capitano)

Grande partita quella giocata dall’Elfo nella tana della seconda in classifica, e di conseguenza grandi voti. Ma siccome non ci si può sedere sugli allori proprio adesso, le pagelle contengono anche critiche costruttive per fare sempre di meglio.
Data la trasferta del nostro mister a Londra alla ricerca di nuovi talenti, queste pagelle contengono i voti dell’allenatore ma i giudizi sono stati scritti dal capitano, che ha anche commentato mercoledì in diretta la partita per tutti coloro che hanno visto la diretta streaming.

Sparty 7
Attento e preciso. Para tutto il parabile, è incolpevole sui gol. Come tutta la difesa, però, ha bisogno di maggiore allenamento sulle punizioni e i calci d’angolo.
“Rock’n Roll”

Fede 8
All’esordio da titolare, non tradisce. Sicuro e attento, tutte le azioni partono da lui, e ha pure il fiato per giocare tutta la partita. Peccato per quel gol preso di testa, ma è l’unica pecca in una partita maiuscola. Il d.s. elfico può essere fiero della sua campagna acquisti.
“Baluardo”

Andrea 7,5
Altro pilastro della difesa, aiuta a salire la squadra e segna anche il gol del momentaneo vantaggio. Il “ragazzo interrotto” non tradisce.
“Eminem”

Gigi 7 meno
Entra per dare fiato ad Andrea e svolge il suo compito in modo ordinato.
“Love me tender”

Paolo 7 meno
Senza il suo “gemello” Antonio è un pò perso. Si muove bene in avanti e serve a Carlo l’assist del 2 a 2, ma non riesce mai a centrare la porta.
“Smarrito”

Carlo 7,5
Goleador di giornata con 2 reti, si muove bene ma non c’è intesa col compagno di reparto Paolo: i passaggi sono sempre imprecisi.
“Goleador solitario”

Angelo 7
Il mister lo mette nel suo nuovo ruolo di attaccante: occupa bene gli spazi e si rende anche pericoloso al tiro. Potrebbe essere arrivato nel ruolo giusto che equilibra i reparti.
“Uomo Nuovo”

RistoPizza L’incontro 7,5
Ottime individualità e buona strategia di squadra, hanno sicuramente il podio del campionato nel mirino. In più, data la conformità del palazzetto, le grida dei tifosi di casa rimbombano e fanno diventare il tifo una bolgia in stile Maracanà, che fa sempre un bell’effetto sui giocatori.

Per concludere, ecco il video che mostra il portiere e l’attaccante che sicuramente NON prenderemo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.