1° Edizione della San Silvelfo: piano dei lavori.

Visto le numerose richieste giunte in redazione per conoscere lo svolgimento dettagliato della prima edizione della manifestazione di calcio a 5 “San Silvelfo”, vogliamo rispondere a tutti elencando le persone protagoniste e il piano dello svolgimento.

Come ormai avrete avuto modo di leggere da tutte le principali testate giornalistiche sportive e non (si dice che anche nella casa del Grande Fratello tra una bestemmia e l’altra non si parli d’altro), la San Silvelfo è un triangolare che vede conivolte le due formazioni di Elfo ASD, chiamate “Elfo Nero” ed “Elfo Arancio” (visto il colore della divisa con cui i grandi campioni scenderanno in campo) ed un insieme di vecchie e future glorie dei campi calcistici, tutti raccolti nella squadra avente nome “Resto del Mondo”.

Home Page sito Gazzetta dello Sport
Anche sulla Home Page del sito della Gazzetta dello Sport non si parla d'altro..

Le rose che guadagneranno il campo saranno le seguenti:

  1. Elfo Arancio
    • Gabriele Cornelli
    • Denis Nani
    • Paolo Esposito
    • Federico Concari
    • Angelo Saiani
    • Luigi “Pizza” Quarantelli
  2. Elfo Nero
    • Carlo Fedeli
    • Antonio Pinto
    • Andrea Cirioni
    • Riccardo Bussandri
    • Luigi Dallavalle
  3. Resto Del Mondo:
    • Roberto Veneziani
    • Enrico Veneziani
    • Alessandro Pizzelli
    • Roberto Cappelletti
    • Mirko Bersani

Il regolamento è quello classico di un triangolare, e qui di seguito viene spiegato meglio.

Le squadre si affrontano tra loro in minigare da 35 minuti ciascuna, disputate consecutivamente. Le due squadre che si affrontano nella prima sfida saranno Elfo Arancio ed Elfo Nero, successivamente la terza squadra affronterà prima la perdente e poi la vincente della prima minigara.

Ciascuna minigara, in caso di parità, viena decisa dagli shoot-out (rigori all’americana in movimento, 3 tiri per ogni squadra e in caso di parità prosecuzione ad oltranza).

Per la classifica finale, ciascuna gara assegna 3 punti alla squadra vincente e 0 punti a quella perdente. Ma se la sfida viene decisa dagli shoot-out, allora alla squadra vincente saranno assegnati solo 2 punti, mentre 1 punto sarà assegnato alla perdente.

In caso di parità di punti fra due squadre sarà decisivo il risultato del confronto diretto fra le due squadre interessate (anche se deciso da shoot-out); se in questo modo non si riuscirà a stabilire un vincente, si ricorrerà al computo della miglior differenza reti (calcolando solo le reti fatte e subite nei tempi regolamentari); tuttavia se neanche così una squadra vittoriosa emerge, saranno computate solo le reti fatti. Se infine la parità rimane ancora, nonostante tutte le opzioni di calcolo date, si ricorrerà al “lancio della monetina”.

Il fischio d’inizio della prima partita è alle ore 20 di Mercoledì 29 Dicembre 2010 al PalaRivoli di Fiorenzuola d’Arda (Piscina Comunale); l’evento sarà una grande festa per tutti, dai bambini agli anziani ed avrà lo scopo benefico di aiutare gli orfanelli di Elfo ASD a trovare un po’ di meritato divertimento.

Non mancate, vi aspettiamo numerosi.

1 commento


  1. Grazie ancora della serata, se ci sarà un altra occasione vi stupirò con effetti speciali, mica coi liscioni di stasera !!!! gigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.