Elfo 4 – Bar Suavis 5

L’Elfo Asd torna sul campo di casa per giocare il sentito derby con il Bar Suavis. Dopo le due sconfitte rimediate contro Carmiano Marittima e Real Podenzano, per i leoncini valdardesi è tempo di riscatto, e si presentano all’appuntamento con la formazione migliore possibile, senza guardare in faccia alle gerarchie della squadra.
E la partita inizia nel migliore dei modi: già alla prima azione Andrea trova il diagonale giusto e insacca. La squadra gioca in modo fluido e ordinato, la difesa è solida, Paolo e Antonio davanti si intendono bene e vanno a segno entrambi. Gli ospiti, storditi dai tre schiaffi presi, si rianimano e riescono a segnare prima dell’intervallo: si giunge al riposo sul 3 a 1.

La formazione del derby
La formazione del derby

La partita sembra incanalata sul giusto binario: gli arancioneri non si scompongono nelle retrovie e giocano bene davanti, anche se il primo brutto segnale è la sfortuna: la palla invece che entrare sbatte sul palo o viene sempre prontamente deviata dal portiere ospite, in gran giornata. Il Suavis accorcia ancora ma un rigore realizzato da Antonio ristabilisce le distanze: il 4 a 2 sembra porre fine alle ansie dei padroni di casa, e invece è l’inizio della fine. Il colpo del k.o non arriva, nonostante la pressione continua il pallone non entra e la squadra subisce la pressione della rimonta. Sembra incredibile per come era andata la partita, eppure gli dei del calcio hanno deciso di punire i leoncini per come si sono specchiati nella loro immagine senza segnare: finisce 5 a 4 per gli ospiti, all’Elfo rimane la consolazione di una partita giocata ad altissimi livelli ma purtroppo la quarta sconfitta consecutiva è un segnale estremamente preoccupante. La partita di mercoledì prossimo contro il Gruppo Lico ha tutta l’aria di uno spareggio per conservare il quinto posto.

Formazione: Matteo, Fede, Andrea (1 gol), Angelo, Paolo (1 gol), Matteo, Antonio (1 gol)

A breve il video con i gol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.