Pagelle Cin Cin – Elfo

Prestazione ancora lontana da quelle fornite nella prima parte della stagione ma vittoria che da morale seppure contro un avversario ridotto ai minimi termini e con l’uomo in meno per buona parte del secondo tempo.

Formzione in omaggio al compleanno della bambola Barbie

Pagelle con commenti presi a caso da partite dell’ultima giornata di serie A…

Max 7 – Chi dice che si gioca il ruolo di miglior portiere del mondo con Buffon si sbaglia. E’ lui il vero numero uno.

Andrea 6,5 – Si conferma l’anima infaticabile dei rossoblù. Non molla mai fino all’ultimo.

Fede 7 Con un giocatore così, Ranieri avrebbe salvato il posto. Ma forse era proprio quello che il cileno non voleva…

Gigi 6,5 – Quarantacinque minuti di tutto rispetto: un gol e tanta qualità unità alla quantità. Nella ripresa si spegne come tutto il suo Parma.

Paolo 8 Ormai che questo sia l’anno della consacrazione è più che assodato. Segna e fa segnare, il tutto in modo mai banale, ma che lui rende di una semplicità stratosferica. "Maravilla" forse inizia a stargli stretto come soprannome.

Riccardo 7 – Un gol, poco importa se sia in fuorigioco, un assist, un espulsione provocata e tanti altri dispiaceri dati ai tifosi del Parma. Corre, corre e non si stanca mai lo slovacco.

Antonio 6,5 Gol numero 31 in 39 partite stagionali e dedica a Nagatomo. Classe, polmoni e cuore.

Carlo 7 Nelle ultime settimane "horribilis" della Juventus era stato tirato in mezzo pure lui: non segna più, è involuto, non lotta, eccetera. In realtà, essendo un ottimo centravanti, ha semplicemente bisogno di palloni e di qualcuno che lo assecondi: e il suo dovere lo compie, eccome.

 

Corne : Il merito ovviamente è in gran parte suo. Ma questo voto è da spartire con Pozzo, che da veggente dopo le 4 sconfitte consecutive nelle prime 4 partite ha dato piena e totale fiducia nel tecnico, che lo ha ripagato con gli interessi. Questo mini Barcellona gioca bene, ma veramente bene e quel che colpisce ancor di più è l’organizzazione, a partire dalla difesa. Bravo.

 

Cin Cin 5 : Il Parma affonda e sembra gettare via le poche chance di recuperare la partita al 59′ quando Galloppa si guadagna un rosso diretto, più che sacrosanto, per un entrataccia a gamba tesa su Hamsik. Napoli in vantaggio sia numerico sia nel punteggio: manna dal cielo per il trio meraviglia di Mazzarri che fa il bello e il cattivo gioco nelle praterie del Tardini.

 

Auguri alla calciatrice Valentina Boni, bomber e capitano classe 83 del Bardolino 4 volte campione d’Italia Femminile. Nel video vediamo una sua doppietta contro il Monza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.