Risultati 14° Mezza Maratona delle Terre Verdiane

Come ben sapete Elfo ASD ha partecipato alla 14° Mezza Maratona delle Terre Verdiane il 27 Febbraio 2011, schierando in pista metà della sua rosa di atleti podisti: solo Gigi Pizza infatti ha preso parte alla manifestazione; Carlo è stato purtroppo costretto ad uno stop obbligato per motivi universitari.

Il percorso anche quest’anno era al contempo suggestivo e molto veloce: le uniche variazioni di altitudine durante il tragitto erano legate al transito su dei cavalcavia, vere bestie nere di “noi” podisti; da segnalare di particolare bellezza il passaggio all’interno del Fidenza Village, colmo di turisti che incitavano gli atleti, e l’arrivo all’interno del castello di Fontanellato (rocca Sanvitale), reso celebre dal profondo fossato d’acqua che lo circonda completamente.

Percorso Maratona Terre Verdiane 2011
Percorso Maratona Terre Verdiane 2011
Altimetria Maratona Terre Verdiane 2011
Altimetria Maratona Terre Verdiane 2011

La manifestazione si è svolta in cattivissime condizioni meteorologiche: pioggia alternata a nevischio e le temperature prossime alla zero hanno indotto molti atleti ad abbassare il loro passo abituale e di conseguenza i tempi registrati sono stati in larga parte sotto le medie personali.

Anche Gigi è stato sorpreso dalle condizioni metereologiche: lo dimostra il vestiario con cui ha dovuto correre..

Gigi all'ingresso di Fidenza
Gigi all'ingresso di Fidenza

Anche se il carico d’acqua lentamente ma inesorabilmente inzuppava i suoi vestiti metro dopo metro, lui si è mantenuto aderente alla sua classica andatura riuscendo in ultimo a battere il suo personale record sulla mezza maratona, sancendo dunque una positivissima prestazione dall’alto di un dignitoso 01:55:03.

Risultati Ufficiali Elfo ASD Maratona Terre Verdiane 2011
Risultati ufficiali dell'Elfo ASD alla mezza maratona delle Terre Verdiane 2011

La speranza è che alla prossima edizione della Maratona delle Terre Verdiane Elfo ASD possa schierare l’intera rosa di atleti podisti della sua scuderia su di un tracciato che sta riscuotendo sempre più successo tanto sulla scena nazionale quanto su quella internazionale.

Chiudo il post con una bella immagine che esalta il nostro fare gruppo e il nostro affiatamento di squadra: anche se Carlo non era in pista, Gigi continua a tenerlo aggiornato in real-time sui suoi progressi e sul suo stato di forma, in modo da studiare assieme volta per volta una tattica di squadra efficace da riversare in gara.

Gigi in contatto con Carlo ai box
Gigi in costante contatto con Carlo ai box



Neanche in Ferrari fanno così… Occhiolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.