GIS Piacenza 7 – Elfo 14

I leoncini, nel loro penultimo incontro stagionale, sono di scena a Casaliggio: nella trasferta più lunga della stagione devono affrontare il fanalino di coda GIS. L’impegno è sulla carta agevole (i padroni di casa, come il Cin Cin, si presentano in 5 contati e senza un vero portiere), ma con l’attuale Elfo Asd non c’è nulla di scontato..
L’avvio, infatti, è scioccante: Antonio sbaglia clamorosamente un passaggio servendo un attaccante di casa solo davanti a Max, e non sbaglia: l’Elfo è sotto 1 a 0. La partita, però, in pochi minuti torna sui giusti binari: Antonio si fa perdonare segnando tre gol consecutivi, i casaliggesi (casalini? Giessini?) si disuniscono e subiscono ancora diversi gol, con Antonio, Carlo e Paolo. Il primo tempo termina 9 a 3, lo stesso vantaggio con cui si era andati al riposo contro l’Atletico Mattia…

Il nuovo sport dell'Elfo Asd?
Il nuovo sport dell'Elfo Asd?

La ripresa, difatti, comincia nello stesso agghiacciante modo con cui era cominciata venerdì scorso a Podenzano: fiorenzuolani molli, stanchi e inconcludenti, e il GIS che ne approfitta segnando 4 gol consecutivi (portando il risultato su un pericoloso 9 a 7). Sembra di assistere a un copione già visto, ma stavolta accade qualcosa di imprevisto: il capitano Denis, in un raptus di follia, compie una “maradonata”, parte dalla propria area, dribbla tutti e segna. E’ l’atto che chiude virtualmente la partita: il 10 a 7 blocca la rimonta e pone fine alle speranze dei piacentini, perchè le energie sono finite anche per loro e nel disperato tentativo di recuperare gli arancioneri hanno immense praterie in contropiede e segnano altri 4 gol, suggellando la prestazione (non esaltante, per la verità) anche con il gol di mister Cornelli sul fischio finale.
Ormai la stagione è finita, e viene da dire per fortuna: rimane solo la “passerella finale” contro l’EOS, fra due settimane a Podenzano, poi si potrà pensare al futuro della società: l’ipotesi di passare al calcio a 11 sembra sempre più probabile, ma anche altre soluzioni si fanno strada, tra cui il curling, il fresbee acrobatico e la combinata nordica. Staremo a vedere…

Formazione: Max, Gigi, Denis, Andrea, Carlo, Antonio, Paolo, Corne.

Ecco il video con gli highlights della partita:

1 commento


  1. Ahah l’ultimo tag è il migliore:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.