Elfo 4 – Ramarri 3

Secondo impegno in casa per l’Elfo Asd, che allo stadio Olimpico di Pontenure accoglie I Ramarri Val Luretta, formazione neonata (e caratterizzata da un’ età media molto bassa). La sfida (cromaticamente d’eccezione: arancioneri contro verdi) si apre in maniera shock per i padroni di casa: nel giro di pochi minuti subiscono due gol, prima su ribattuta dopo una corta respinta di Carlo e poi direttamente su punizione dalla sinistra. Sembra il preludio ad una goleada umiliante per gli elfici, ma col passare dei minuti la squadra ritrova grinta, prende in mano le redini del gioco e guadagna metri, mentre la spinta iniziale degli ospiti sembra affievolirsi: Dibio accorcia le distanze e dopo pochi minuti Gatto su corta respinta pareggia; si va al riposo sul 2 a 2, ma con la convinzione di potere vincere la partita.

Immagini inedite del provino in maglia elfica di un noto campione..novità in arrivo?
Immagini inedite del provino in maglia elfica di un noto campione..novità in arrivo?

La ripresa comincia in modo arrembante per gli arancioneri, che si riversano in avanti alla ricerca del gol che arriva dopo pochi minuti con Pippo M. ancora in mischia su calcio d’angolo. I verdi, a causa anche della giovane età, non reggono psicologicamente lo svantaggio e subiscono ancora gli attacchi veementi dei leoncini che giocano una grande partita. Rosario si procura e fallisce un rigore, poi Pippo M. inventa un eurogol superando il portiere con una traiettoria imparabile. Sul 4 a 2 gli ospiti si gettano in avanti alla garibaldina e riescono con un gran tiro che sorprende Carlo a dimezzare lo svantaggio, ma non basta. La partita si conclude sul 4 a 3 per gli elfici, che conquistano così meritatamente la prima vittoria della stagione portandosi a 5 punti, praticamente già eguagliando quasi il bottino di tutto il girone d’andata dello scorso anno.
Prossimo appuntamento lunedì all’ Emirates Stadium contro l’Arsenal: Bergkamp, Overmars e Adams sono avvisati, quest’anno l’Elfo non scherza!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.